Quale gelatiera scegliere?

quale gelatiera scegliere

Si avvicina l’estate e vuoi finalmente acquistare la tua gelatiera ma non sai su cosa puntare? Ti trovi nel posto giusto. In questo articolo troverai tutte le tipologie di gelatiera ed esempi pratici che individuano quale sia il migliore modello per una determinata situazione.
Ti anticipiamo già da subito che tratteremo a grandi linee di tre tipi di gelatiera: gelatiera ad accumulo, gelatiera autorefrigerante e sorbettiera.
Tratteremo anche un po’ dell’argomento “prezzi” e troverai anche molti link che ti porteranno alle nostre recensioni o alle pagine di vendita dei prodotti i cui parliamo.
Iniziamo subito con gli esempi pratici. Per ogni esempio troverai una tipologia o un modello.

Quale gelatiera scegliere se hai un budget limitato

Se hai un budget limitato le soluzioni sono solo due:

  • gelatiera ad accumulo: la gelatiera ad accumulo ha di solito dei costi contenuti, anche se in qualche caso possiamo trovare modelli non proprio economici. In linea di massima la fascia di prezzo a cui ci si riferisce è quella bassa. Il più grosso difetto è che non sono subito pronte all’uso, ma vanno messe in freezer almeno 24 ore prima dell’utilizzo. A loro vantaggio abbiamo le dimensioni compatte e i prezzi bassi. Uno dei modelli più venduti è l’Ariete Gran Gelato.
  • sorbettiera: il non plus ultra della semplicità. Basta, infatti, congelare la frutta. Sarà poi la sorbettiera a tritarla e ad erogarla direttamente nella coppetta. Anche in questo caso si tratta di dispositivi compatti ed economici.

Quale gelatiera scegliere se sei un amante del gelato

La risposta in questo caso è solo una: gelatiera autorefrigerante. Se sei un amante del gelato è quasi sicuro che tu ne voglia produrre diversi gusti. Per fare ciò con una gelatiera ad accumulo impiegheresti tre giorni, mentre con una gelatiera a compressore ti basterebbe un giorno. Sono tantissime le aziende produttrici di gelatiere autorefrigeranti, tra tutte spicca forse la Nemox, che propone gelatiere ad alte prestazioni, come quelle della linea Nemox Gelataio. Va però detto che questi modelli sono abbastanza dispendiosi, anche se è possibile trovare modelli che costano un po’ meno, come ad esempio le gelatiere Ariete o quelle firmate G3Ferrari.

Quale gelatiera scegliere per merende sane e leggere

In questo caso la parola d’ordine è sorbettiera. La sorbettiera infatti trasforma la frutta congelata in gustosi sorbetti che possono essere poi addizionati con yogurt o frutta a pezzi. Niente addensanti e niente zuccheri aggiunti, solo frutta.
In questo settore sono due i modelli che si collocano tra i primi posti per le vendite:

  • Ariete Sorbet Maker: economica e facile da utilizzare. Il suo design anni 50 la rende perfetta da tenere in bella vista.
  • Tutty Fruity: non solo trita, ma emulsiona la frutta: il risultato è un sorbetto/gelato molto cremoso, gustoso ma, soprattutto, leggero.

Quale gelatiere scegliere se vuoi far colpo sui tuoi invitati

Se sei solito organizzare spesso dei party e vuoi offrire un dessert particolare, puoi optare per una macchina del gelato soft. Tra tutte spicca sicuramente L’Ariete Softy Ice Cream con il suo design anni 50. Ogni ospite potrà realizzare il suo cono gelato semplicemente alzando una leva. In questo modo il gelato verrà erogato direttamente nel cono e potrà essere reso più gustoso con granelle e zuccherini.

E se hai una planetaria?

Se hai una planetaria, prima di acquistare una qualsiasi gelatiera potresti vedere se ve ne è una compatibile con la tua impastatrice. Aziende come Kitchenaid o Kenwood realizzano gelatiere adatte alle loro planetarie, che si avvalgono proprio del motore di queste ultime per far girare le pale mantecatrici. Si tratta comunque di gelatiere ad accumulo.

Qui trovi le migliori offerte, frutto di una nostra accurata ricerca. Non dureranno per sempre, quindi, approfittane adesso!
Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2019 14:53